informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Il corso di laurea per diventare ingegnere sismico a Potenza

Commenti disabilitati su Il corso di laurea per diventare ingegnere sismico a Potenza Studiare a Potenza

Una delle figure professionali più ricercate al momento in Italia è quella dell’ingegnere sismico. L’allarme terremoti è sempre più urgente e c’è sempre più bisogno di esperti in gestione, progettazione e adeguamento delle strutture antisismiche, non solo nel momento della costruzione di nuovi edifici, i quali devono rispettare le regolamentazioni previste dalla Nuova Normativa Tecnica delle Costruzioni, ma anche per prevenire ulteriori crolli quando si tratta di edifici particolarmente antichi.

L’Italia, specialmente nelle zone più sismiche, è fortemente caratterizzata da borghi risalenti anche a diversi secoli fa, che costituiscono un grande patrimonio culturale, artistico e turistico e che di certo vanno protetti per evitare ulteriori perdite a quella che già è una condizione tragica e allarmante.

Ma come fare a diventare un ingegnere sismico a Potenza? Il tutto parte da un corso di laurea, ovviamente. Oggi siamo qui proprio per scoprire insieme qual è il percorso di studi più adatto per diventare ingegnere sismico e lavorare nella progettazione e nell’adeguamento di strutture antisismiche.

Il corso di laurea per diventare ingegnere sismico

C’è una premessa doverosa da fare: non esiste un corso di laurea per diventare un ingegnere sismico, in quanto si tratta di una figura estremamente specializzata, che, come vedremo tra poco, necessita di master più mirati per lavorare nell’ingegneria sismica.

Ad ogni modo, esistono corsi di laurea più adatti a chi intende affrontare questo iter professionale. Ingegneria edile architettura e architettura, ovviamente, ma anche corsi di laurea ancora più mirati ed espressamente riferiti a chi intende diventare ingegnere.

A Potenza possiamo ad esempio parlare del Corso di Laurea online in Ingegneria Civile, della durata di tre anni, proposto dall’innovativa Università Telematica Niccolò Cusano, presente sul territorio con le sue piattaforme telematiche e con il suo Learning Centre.

Perché seguire un corso di laurea in ingegneria civile? Si tratta di un ottimo punto di partenza, che intende realizzare un percorso formativo specializzante, professionalizzante e metodologico, che sin dall’inizio esplori tutte le materie e le conoscenze necessarie per diventare un ingegnere civile. Parliamo di materie come la matematica, la fisica, la chimica e l’informatica, insieme a moltissime altre discipline che caratterizzano l’apprendimento dell’ingegneria civile.

L’ingegnere di primo livello uscente da questo corso di laurea avrà quindi tutte le conoscenze di base sia in ambito di ingegneria civile (quindi strutturale, idraulica, geotecnica e dei trasporti) e ambientale (tecnologie, tutela del territorio e sicurezza).

Il corso di laurea per diventare ingegnere sismico a Potenza.

L’insieme di queste conoscenze e competenze permetterà ai laureati di avere tutti gli strumenti e conoscere tutti i metodi più giusti e adeguati per risolvere nella maniera più efficace e soddisfacente possibile le problematiche inerenti all’ingegneria civile.

Parliamo ad esempio di analisi matematica, geometrica e fisica, ma anche della progettazione di componenti, sistemi e processi. Questo corso di laurea permette inoltre ai laureati di acquisire gli strumenti cognitivi di base per un continuo aggiornamento delle proprie conoscenze, come anche di acquisire le conoscenze linguistiche ed informatiche finalizzate a lavorare in ambiti nazionali e internazionali. Ad essere approfonditi saranno anche i linguaggi matematici, scientifici e tecnici atti alla comprensione di testi di diversa natura, come anche i linguaggi di programmazione necessari a descrivere, formalizzare e implementare algoritmi per la soluzione di problemi elementari.

Il tutto verrà rinforzato e reso ancora più specializzante da una serie di laboratori progettuali, workshop, seminari e simulazioni in Ingegneria Civile che intendono consolidare il più possibile l’apprendimento teorico, traducendolo in capacità pratiche. Per lo stesso motivo, il corpo docenti di questo corso di laurea è formato da professionisti esperti del settore, ancora attivi professionalmente oltre che qualificati per l’insegnamento, che arricchiranno il corso di studi con la loro esperienza diretta, oltre che con la loro conoscenza della materia.

In generale, questo corso di laurea ha anche il fine di preparare il laureato al Corso di Laurea Magistrale online in Ingegneria Civile, della durata di due anni, che intende approfondire ancora di più le conoscenze appurate nel primo triennio e dal quale poi si può partire per la specialistica in ingegneria sismica.

Si tratta ovviamente di un corso di laurea ancor più specializzante, che intende fornire una preparazione ancora più solida e completa rispetto a tutte le discipline che caratterizzano l’Ingegneria Civile. Al termine di questo corso di studi lo studente avrà approfondito al massimo l’ambito della progettazione, dell’esecuzione, della gestione e del controllo di opere civili di edilizia, infrastrutture, opere idrauliche e opere geotecniche.

Verranno approfonditi anche temi come il rilevamento in ambito territoriale e urbano, come anche la valutazione e la progettazione in ambito civile, cominciando subito ad introdurre il concetto di salvaguardia dal rischio sismico. Gli studenti impareranno inoltre come progettare strutture sostenibili impiegando materiali a ridotto impatto ambientale, come affrontare l’efficientamento energetico dell’involucro edilizio e come applicare tecniche di valutazione qualitative e quantitative della sostenibilità di una struttura durante l’intero ciclo di vita della stessa.

diventare ingegnere sismico a potenza

Gli obiettivi formativi

Ma cosa si studia ad Ingegneria Civile? Al termine di questo iter accademico, l’intento di questi corsi di laurea, specialmente se affrontati entrambi, è quello di far raggiungere allo studente i seguenti obiettivi formativi, fondamentali per poter proseguire nel percorso dell’ingegneria sismica.

  • Autonomia di giudizio – È fondamentale che le conoscenze e le competenze sviluppate si traducano in capacità di giudicare in maniera critica e autonoma le varie problematiche e situazioni con cui si dovrà confrontare. Egli sarà quindi in grado di svolgere ricerche bibliografiche, consultare database e altre fonti di informazioni, progettare ed effettuare esperimenti appropriati alle proprie mansioni e interpretare i dati, da cui trarre le necessarie e dovute conclusioni. Sarà inoltre in grado di operare in laboratorio, scegliere le attrezzature, gli strumenti e i metodi, oltre che ovviamente saperli utilizzare.
  • Abilità comunicativa – Ogni laureato saprà padroneggiare tutti i linguaggi necessari ad operare nel campo dell’Ingegneria Civile. Non parliamo solamente a livello linguistico, culturale o economico-sociale, ma anche a livello di linguaggi matematici, fisici, chimici e, in generale, dei linguaggi più scientifici. Questo sarà fondamentale non solo anche ai fini delle capacità relazionali e decisionali, ma anche per quanto riguarda la comunicazione scritta e orale all’interno dell’Unione Europea.
  • Abilità applicative – Le conoscenze e competenze fornite durante il corso di studi saranno tante e varie. La capacità di metterle in pratica sarà una componente fondamentale di ciascun laureato presso Ingegneria Civile all’Unicusano di Potenza. Egli sarà infatti in grado di leggere e comprendere i testi e i manuali di riferimento con cui si troverà ad avere a che fare, sia in ambito nazionale che internazionale, modellare le strutture attraverso i suoi principi, le metodologie e gli strumenti acquisiti, ma anche rapportarsi con la caratterizzazione fisico meccanica delle terre e delle principali metodologie sperimentali. Calcolo delle strutture e calcolo della progettazione di opere idrauliche saranno anche loro tra le capacità applicative raggiunte dallo studente.

corso di laurea ingegneria civile a potenza

Perché scegliere un corso di laurea online a Potenza

La domanda frullerà nella testa di molti lettori: perché scegliere un corso di laurea online a Potenza? Perché non optare per un corso di studi più tradizionale? Perché studiare online nella propria città conviene?

Studiare online nella propria città aumenta vertiginosamente le proprie opportunità, in quanto mette nelle condizioni di studiare al meglio del proprio potenziale e soddisfacendo le proprie necessità, a seconda del tipo di studente che si è e a seconda delle proprie attività extra-universitarie, sia un lavoro, uno stage, o una famiglia.

Questo avviene grazie come si studia per un corso di laurea online. Tutti i corsi di laurea Unicusano, infatti, sono erogati in modalità blended 24 ore su 24 sulle piattaforme telematiche, dove lezioni e materiale didattico sono accessibili da un qualsiasi dispositivo connesso alla rete. Uno studio dinamico, personalizzabile e indipendente, che consente di conciliare l’università con moltissime altre attività, che non fanno altro che aprire ancora più porte, specialmente quando si parla di esperienze lavorative.

Per sottolineare l’importanza che l’Unicusano dà a questo tempo guadagnato, il Servizio Stage e Job Placement di Potenza ha proprio l’intento di aiutare gli studenti a sfruttare al meglio le proprie possibilità e il proprio territorio, tenendosi in costante aggiornamento sulle offerte di lavoro e di stage presenti non solo localmente, ma in tutta Italia e all’estero.

Al contempo, lo studente può scegliere di frequentare il proprio corso di studio in aula e usufruire di un tipo di vita universitaria più tradizionale grazie al Learning Centre di Potenza, dove inoltre egli potrà incontrarsi con i propri compagni di studio, usufruire di luoghi di studio comune, oppure della mensa. Insomma, un ateneo Universitario a tutti gli effetti!

Ad assicurarsi infine che tutti gli obiettivi, sia accademici che universitari, vengano raggiunti con successo c’è il tutor personale, assegnato ad ogni studente all’inizio del percorso universitario. Questa figura di riferimento e supporto ha lo scopo di consigliare e guidare il laureando nelle sue scelte accademiche e professionali, che sia di persona oppure attraverso incontri telematici.

diventare ingegnere sismico a potenza

Diventare ingegnere sismico

Come abbiamo accennato, a una volta conseguito con successo il percorso di laurea, la specializzazione in ingegneria sismica a Potenza potrà essere possibile grazie, ad esempio, al Master online in Ingegneria Sismica, oppure il Master online in Progettazione sismica delle strutture, anch’essi disponibili presso l’Università Telematica Niccolò Cusano di Potenza.

La possibilità di un percorso formativo completo e ricco di opportunità vi aspetta e noi aspettiamo voi per aiutarvi nel vostro viaggio formativo. A presto!

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali