informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

La to do list per preparare un esame universitario

Commenti disabilitati su La to do list per preparare un esame universitario Studiare a Potenza

A prescindere dal grado di preparazione, gli esami intimidiscono la maggior parte degli studenti. E, giustamente, chiunque si sentirebbe sotto pressione con un esame in grado di incidere sulla media. Ma nulla è fuori dal nostro controllo, e ci sono ancora alcune cose che possiamo fare per alleviare le preoccupazioni dell’esame.

Quelli che seguono possono sembrare consigli di buon senso, ma nessuno ragiona lucidamente quando è nervoso, spaventato o preoccupato. Ecco perché è importante avere una checklist nel caso in cui tu abbia bisogno di aiuto per ricordare come organizzarti prima, dopo e durante gli esami.

Cosa fare prima dell’esame?

Sai che hai un esame in arrivo tra poche settimane e i nervi iniziano a farsi sentire. Completare la revisione in anticipo è un ottimo modo per assicurarti di aver appreso tutto con largo anticipo, e anche per mantenere al minimo il nervosismo quando si entra in sede d’esame.

  • Crea un piano di studio. Crea un calendario per assicurarti di gestire correttamente il tuo tempo prima dell’esame. Crea delle scadenze settimanali e fissa degli obiettivi giornalieri.
  • Utilizza più fonti. Non limitarti alle dispense o alle pagine dei libri: internet può essere una grande risorsa, soprattutto per chi apprende visivamente. Cerca documentari, esercitazioni e qualsiasi cosa che ti offra una panoramica completa sull’argomento.
  • Crea risorse per l’apprendimento. E’ importante dotarsi di tutti gli strumenti necessari per apprendere correttamente. Se questo significa creare attività, diagrammi e schede flash, allora dovresti usarli a tuo vantaggio nelle prime fasi del processo di studio.
  • Fai squadra con altri studenti. Quando si tratta di esami, tutti sono sulla stessa barca. Organizzare una sessione di studio con i tuoi compagni di corso è un ottimo modo per colmare le lacune nella tua conoscenza collettiva.
  • Prepara il tuo spazio di studio. Prenditi del tempo per capire in quale tipo di ambiente lavori meglio. Molti preferiscono il silenzio di una biblioteca, mentre altri preferiscono l’aria aperta.

La preparazione per un esame non riguarda solo l’apprendimento dei contenuti del corso, ma anche l’acquisizione del giusto stato d’animo.

  • Prova gli esercizi di respirazione. Impariamo meglio quando siamo rilassati e a nostro agio in un ambiente di studio. Regolarizzare lo schema respiratorio può fare molto per potenziare le capacità di concentrazione. Questo tipo di esercizio aiuterà ad alleviare lo stress e aumentare il flusso di ossigeno al cervello, preparandoti a dare il massimo.
  • Prova le tecniche di visualizzazione. Visualizzare te stesso mentre raggiungi il successo dell’esame è un ottimo modo per contrastare eventuali sentimenti negativi che potresti avere nei confronti dei tuoi prossimi esami. Ti fornisce un livello di sicurezza che ispira la produttività e ti aiuta durante le lunghe sessioni di studio.
  • Mangia i cibi giusti. La dieta può avere un impatto, positivo o negativo, sul modo in cui funziona il cervello e assicurarsi di seguire un’alimentazione equilibrata con molti alimenti ricchi di vitamine ti assicurerà che il tuo cervello sia al massimo della forma sia prima che durante l’esame.

Cosa fare la sera prima dell’esame?

Nessuno la mattina vuole fare corse alla ricerca del vocabolario di latino o delle matite da disegno quando si sta cercando di uscire dalla porta. Preparare determinate cose la sera prima di un esame può aiutare a ridurre lo stress e affrontare la mattinata in maniera più distesa. Organizza queste cose la sera prima dell’esame, in modo da andare a dormire tranquillo e svegliarti in tutta tranquillità.

  • Raccogli i tuoi materiali. Prima di tutto, prepara i tuoi materiali la sera prima. Affila le tue matite di legno n. 2 e tienile pronte per l’uso con la calcolatrice e le batterie di ricambio. In questo modo sai di averli, sai dove sono e sai che sono pronti all’uso.
  • Dormi a sufficienza. La tua mente potrebbe correre la notte prima di un esame, ma il cervello non è produttivo con poche ore di riposo. Rilassa la mente con un libro o una tazza di tè e dimentica il cellulare. Mira ad almeno 8 ore di riposo.
  • Imposta la sveglia. Metti la sveglia qualche minuto prima del solito: questo ti permetterà di avere più tempo per non sentirti affrettato.
  • Prepara i vestiti. Scegli i tuoi vestiti in anticipo: è importante averli pronti in modo da non spendere 10 minuti a cercare la tua camicia fortunata.
  • Traccia il tuo percorso la sera prima. Se l’esame si svolge in una sede che non conosci, cercala online e salva il percorso. Sarà difficile cercare di capire il giorno stesso che strada prendere. Assicurati di considerare uno scarto di tempo per il traffico: pianifica il tuo tempo in modo da poter arrivare sul posto con 20 minuti di anticipo.

Cosa fare il giorno d’esame?

È molto importante al mattino essere concentrati sul risveglio sia della mente che del corpo in modo da ottimizzare il rendimento in fase d’esame. Di cosa tener conto?

  • Assicurati di essere vigile. Questo non significa svegliarti e imbottirti di bevande energetiche – infatti, quelle ti farebbero solo crollare in seguito e ridurre la concentrazione a metà dell’esame. Assicurati di dormire a sufficienza la notte prima e concediti il ​​tempo di fare una colazione leggera ma nutriente.
  • Verifica di avere tutto ciò di cui hai bisogno. Assicurati di lasciare il tuo appartamento con tutte le attrezzature necessarie, il tuo libretto esami, il materiale di studio e qualsiasi altra risorsa richiesta dai tuoi professori.
  • Ascolta musica. Ascolta musica mentre ti prepari o quando sei in strada. Se hai una playlist delle tue canzoni preferite, usala per stimolare il risveglio. Ciò consente al cervello di iniziare a elaborare e ricordare le informazioni.
  • Ripeti affermazioni positive. Evita i pensieri negativi e ricorda a te stesso che sarai in grado di fare del tuo meglio.
  • Calmati con la respirazione controllata. Se ti senti nervoso, fermati e prenditi del tempo per concentrarti solo sul fare respiri profondi e regolari. La respirazione controllata è nota per ridurre l’ansia e calmare i nervi.

Credits Immagine: Depositphotos/AndreyPopov

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali